Consulenza fundraising e ETS

La consulenza fundraising e per gli ETS

La consulenza, anche per gli ETS, è spesso erroneamente interpretata come sola consulenza legale o fiscale e tributaria. Certamente, anche in materia di fundraising e per gli ETS in generale tali ambiti richiedono spesso alle organizzazioni di avvalersi di studi professionali qualificati. Tuttavia vi è un crescente accesso da parte degli ETS alla consulenza organizzativa e di sviluppo.

Riformaterzosettore.it

Abbiamo sviluppato un portale dedicato agli ETS e alla Riforma del Terzo Settore, si chiama riformadelterzosettore.it
Grazie al portale, oltre a trovare la normativa e i provvedimenti attuativi, è possibile rimanere aggiornati attraverso la newsletter informativa o avere una prima consulenza gratuita. Abbiamo infatti ideato un ‘percorso sulla Riforma’ che, selezionando alcune caratteristiche della propria organizzazione, restituisce un report relativo alle principali novità di interesse e ai punti critici della Riforma da tenere in considerazione nel percorso di adeguamento. Con i nostri consulenti possiamo inoltre estendere l’audit ad un’analisi completa dell’organizzazione alla luce del nuovo dettato normativo e delle implicazioni relative all’adeguamento, sia sotto il profilo statutario che organizzativo e di sviluppo in generale.

Consulenza in materia di fundraising e crowdfunding

La consulenza in materia di fundraising e crowdfunding rappresenta il cuore dell’attività di Myfundraising. Attraverso i nostri consulenti, ci affianchiamo alle organizzazioni nonprofit per progettare e realizzare le attività di raccolta fondi, dalla pianificazione strategica, a quella operativa, fino alle specifiche campagne di raccolta, incluse le più innovative campagne di crowdfunding. In dettaglio:

  • Pianificazione strategica ed operativa
  • Ideazione e progettazione di campagne di raccolta fondi multicanale
  • Consulenza fundraising da individui e corporate
  • Consulenza campagne 5X1000
  • Consulenza campagne lasciti testamentari
  • Attività di comunicazione e promozione connessa alla raccolta fondi
  • Consulenza e accompagnamento nella realizzazione di campagne di crowdfunding
  • Servizi e consulenza per il fundraising digitale
  • Database donatori
  • Gestione in outsourcing ufficio fundraising

Bilancio sociale e valutazione d’impatto sociale

Un efficace azione di fundraising si completa con un’adeguata e trasparente attività di rendicontazione sociale e di valutazione dell’impatto sociale generato dalle attività dell’organizzazione. Il bilancio sociale, anche alla luce della nuova Riforma del Terzo Settore, oltre ad essere un obbligo per le imprese sociali, incluse le cooperative sociali, lo sarà anche per gli ETS con un bilancio superiore al milione di euro. La valutazione d’impatto sociale può essere svolta ex ante sugli impatti attesi o ex post sugli outcome effettivamente raggiunti.

  • Consulenza por il settaggio dei sistemi informativi aziendali per le informazioni e i dati necessari da raccogliere nel corso dell’esercizio e a partire dal bilancio in base alle linee guida ministeriali e agli
    standard internazionali sul bilancio sociale
  • Raccolta, sistematizzazione e rielaborazione dei dati economici e di gestione
  • Produzione e rilascio del documento di bilancio sociale in formato .pdf stampabile in versione completa
  • Formazione in materia di rendicontazione e bilancio sociale
  • Valutazione d’impatto sociale secondo la metodologia SROI – Social Return On Investment
  • Attività di comunicazione connessa alla rendicontazione sociale e alla valutazione d’impatto sociale

Privacy GDPR

Anche gli ETS, e anche le attività di fundraising, laddove abbiano a che fare con il trattamento di dati personali, devono essere conformi alla nuova normativa del Regolamento Europeo 2016/679 GDPR – General Data Protection Regulation. Per questo abbiamo sviluppato uno specifico servizio di consulenza che abbina la competenza relativa all’applicazione della nuova normativa, ad una conoscenza specifica del funzionamento e degli ambiti operativi degli ETS.
In particolare la consulenza prevede:

  • Valutazione dei rischi – redazione del documento di valutazione dei rischi riferibile allo standard ISO 27001 (analisi e piano di trattamento dei rischi)
  • Produzione dei registri delle attività di trattamento di titolari, responsabili e loro rappresentanti
  • Produzione delle lettere di incarico
  • Produzione di informative e richieste di consenso
  • Esecuzione di DPIA (Data Protection Impact Assessment) secondo linee guida WP 29 e metodologia CNIL
  • Revisione periodica dell’analisi di rischio e del DPIA
  • Audit periodici
  • Formazione interna per il titolare e responsabili del trattamento